in

Clio

di Tosello

Il cantautore Tosello, torna, dopo il successo dei suoi lavori discografici Silenziosamente, Anime e In cinque secondi, con il suo nuovo brano Clio, che anticipa il nuovo album Il suono del secolo, in uscita a luglio.

Clio è un nome della mitologia greca: è considerata la musa del canto epico e della storia. La leggenda narra che Orfeo fosse nato dall’unione tra la musa Clio ed Apollo, il dio della musica e dell’arte. Clio, essendo proprio la musa della storia, ha il dono di trasmettere agli umani che la invocano, ricordi lontani.

Nella canzone, Tosello parla di una donna passionale, fragile e nostalgica che sente il peso degli anni e del tempo che scorre inesorabile sul suo corpo ormai saturo e stanco. Tuttavia affiorano i ricordi del passato, di quando ancora si sentiva amata e credeva nell’amore puro ma soprattutto nell’importanza di un bacio fugace.

Clio sente quella voglia di scappare da sé stessa e dalla realtà cercando un pretesto per alleggerire i pensieri pesanti. Per la protagonista è meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver mai perduto niente, consapevole che un domani gli orizzonti si restringeranno ed i respiri e le emozioni si placheranno.

Tosello

Il cantante Tosello inizia il suo percorso musicale nel novembre 2013 quando viene pubblicato il suo primo EP Silenziosamente, anticipato dal singolo Dublino. I testi e le musiche sono stati scritti interamente da Davide Tosello e gli arrangiamenti curati con il gruppo Kedivè (Simone Pellicanò alla batteria, Luca Consonni alla chitarra ed Enrico Laganà al basso). Il progetto viene proposto in alcune radio locali live, nei più importati festival regionali e nell’ambito della Saison Culturelle presso il teatro Splendor di Aosta nel marzo 2017.

Nel Giugno 2016 esce il secondo EP Anime che è anche il titolo del singolo uscito in anteprima. A differenza del precedente album, questo disco è completamente autoprodotto ed arrangiato sempre con il gruppo Kedivè. I testi e le musiche, in questo caso, sono stati scritti in parte da Tosello ed in parte da Consonni.

Nel corso della sua carriera ha raggiunto diversi festival e concorsi importanti, accedendo alle finali come Musicultura, Una vita da cantautore e Fantastico Festival. Nell’estate 2019, infine, il tour del disco che ha toccato diverse regioni del nord Italia, tra cui Piemonte e Liguria, con più di 20 date.

Durante il periodo del primo lockdown del 2020 esce il singolo Dove le strade hanno un nome, prodotto sempre da Simone Momo Riva della TdE ProductionZ e promosso dall’etichetta Red Owl Records. Nel maggio 2021 è la volta del secondo singolo dal titolo Clio.

Supernova

Loop