in

Margherita V11

Uscirà venerdì 2 aprile il nuovo singolo del collettivo bergamasco ISIDE, “MARGHERITA v11” (Sony Music Italy), un brano che ci teletrasporta in un universo magico, dove i difetti diventano valori!

MARGHERITA v11 – dove “v11” significa “undicesima versione” – è l’emblema del cambiamento del collettivo: dalle giornate passate sui banchi di scuola a quelle passate interamente in studio di registrazione, con la paura di non poter mai raggiungere una versione definitiva; è amore psichedelico, veleno puro che penetra nelle labbra dopo il primo contatto, si espande, intacca l’intero organismo e lo rende inerme.

A proposito del brano, il collettivo commenta: “MARGHERITA v11 è una sequenza di scene che mandano in tilt il nostro sistema: diventiamo incapaci di reagire, sottomessi al desiderio di avere interazioni con la causa di questo stato. Ogni senso sviluppa una dipendenza verso un altro essere umano, la logica viene disintegrata, tutto intorno diventa colorato come in un mondo fantastico parallelo. In questo universo magico i difetti diventano valori, dettagli unici che si possono percepire solo stando a stretto contatto, così vicini da perderne i confini e subirne solo la luce emanata, in una visione mistica, un’esperienza sovraumana.”

“MARGHERITA v11” arriva dopo “PASTIGLIA v7”, un brano che descrive attimi di gioia che infrangono i momenti brutti. La canzone è ambientata di notte e c’è solo la voglia di saperne ancora di più sulla persona sdraiata accanto nel letto, scoprendosi totalmente, ammettendo con sincerità ogni sentimento estremo senza paura, consapevoli che certe cose tanto non si possono nascondere perché troppo evidenti. È il desiderio di essere inglobati dall’altra persona, scoprirne nuove cose, scovare le debolezze e poi curarle.

Iside

ISIDE è un collettivo composto da Dario, Daniele, Dario e Giorgio, quattro ragazzi di Bergamo uniti da una profonda amicizia. Il loro percorso si unisce in maniera naturale incrociandosi per i corridoi della scuola con la maglia della stessa band rock. “Abbiamo fatto tutto insieme da quel periodo: il primo giro in auto dopo aver preso la patente, la vacanza post-maturità, un sacco di progetti in inglese e altrettanti concerti in posti sgangherati, perché da noi a Bergamo si fa così”, racconta la band. La loro musica rappresenta la sintesi tra diverse influenze e infiniti scenari, dove ogni componente del gruppo dà il suo contributo. Gli ascolti e gli spunti sono tanti: da Brockhampton, Frank Ocean, Mk Gee, Toro y Moi fino a Flume, Chet Faker e Mura Masa. ISIDE è tra i 12 progetti italiani selezionati per RADAR ITALIA, il programma globale di Spotify (per la prima volta in Italia) nato per supportare i migliori talenti della scena musicale emergente del nostro Paese.

TI PIACE QUESTO BRANO?

Montero (call Me By Your Name)

Marilù