in

Ti amo, ti odio

di Roshelle
e Shablo
e Guè Pequeno

Ti amo, ti odio” è il nuovo singolo di Roshelle, Shablo, Gué Pequeno e Mecna. Ancora una volta, Roshelle dimostra la sua capacità di metamorfosi, indossando in ogni occasione un abito musicale diverso, che le calza sempre e comunque a pennello.

Dopo il successo dei recenti featuring con Rkomi, Paradiso vs Inferno, e i singoli 00:23 e 7 giorni, che presentavano diverse sfaccettature del suo universo musicale, è ora la volta del nuovo singolo Ti amo, ti odio, disponibile su tutte le piattaforme digitali da mercoledì 12 maggio e in radio da venerdì 14 maggio.

Brano nato in maniera molto spontanea e naturale, è una perfetta sintesi del miglior pop internazionale del momento. Una canzone ballabile ma malinconica allo stesso tempo, Ti amo, ti odio racconta di una relazione tira-e-molla in cui i sentimenti positivi e i tormenti si alternano come sbalzi di tensione, che la voce suggestiva di Roshelle, unica nel panorama italiano, riesce a valorizzare.

Guidata da una potente linea di basso e impreziosita dall’energia sferzante di Gué Pequeno, la malinconia struggente di Mecna e il groove senza tempo di Shablo che qui si è avvalso della collaborazione alla produzione di Luca Faraone(musicista già al lavoro tra gli altri con Craig David, Camilla Cabello Stormzy, Rita Ora) la traccia, unisce il meglio di più mondi e più epoche, dagli anni ’80 a oggi, creando uno spaccato di pop contemporaneo e senza tempo in cui è facile rivedere le grandi icone femminili del passato e del presente. Nonostante la giovane età (25 anni)

Roshelle

Roshelle, all’anagrafe Rossella Discolo, ha già all’attivo un curriculum di tutto rispetto: cresciuta a Lodi, muove i primi passi nella musica in un coro e postando cover su YouTube, prima di approdare nel 2016 a X Factor, dove arriverà in finale, facendosi apprezzare soprattutto per la sua modernità e versatilità.

Negli anni, proseguirà il suo percorso con la pubblicazione di numerosi singoli molto apprezzati, sia in italiano che in inglese (Mama, Rosa Naturale, Tutty Frutty), di cui è spesso sia interprete che autrice. Dotata di una voce duttile e potente e di un flow disinvolto e agile, è a suo agio con tutti i generi dell’universo urban, riuscendo a mescolare diverse influenze in uno stile unico e personale, che non ha paragoni nel panorama italiano.

TI PIACE QUESTO BRANO?

Tempo

Butterflies